Con la surroga è possibile modificare sia il tasso che la durata del tuo mutuo.

➡ Alcuni approfittano della surroga per aumentare la durata ( ma in questo caso la fine del mutuo si allontana e aumentano gli interessi passivi che verranno pagati alla banca 🏦 ).

➡ Altri invece colgono l’occasione della surroga per prendere due piccioni con una fava: riducono il tasso ( e quindi gli interessi ) e anche la durata ( e quindi la vita residua del mutuo e ancora una volta gli interessi ).

IL RISPARMIO E’ ASSICURATO! 💰

“Chi oggi non adegua il vecchio mutuo alle nuove condizioni di mercato commette un grave errore.”

Ma quante volte si può surrogare il proprio mutuo?

In teoria non c’è un limite al numero di volte in cui è possibile surrogare il mutuo presso altri istituti. Si tratta della cosiddetta surroga seriale, un comportamento che in realtà le banche non vedono di buon occhio.

Dietro questo identikit si nasconde un mutuatario esagitato sempre a caccia della migliore offerta e pronto a spostare il mutuo anche più di una volta l’anno.

❗ Il consiglio di monitorare l’andamento del mercato implica l’indicazione di evitare di pagare interessi fuori mercato, paradossalmente più alti rispetto alle condizioni di partenza. Ma non bisogna neppure esagerare e chiedere surroghe ad ogni nuova offerta, anche di 10-15 punti base più bassa ❗

Anche perché, a conti fatti, il “bonus” della surroga viene concesso uno o in alcuni casi due volte dalle banche. Questo perché il surrogatore seriale ha un costo per le banche, dato che nel momento in cui un istituto perde un mutuatario non sempre riesce ad ammortizzare i costi di ingresso che, tra spese amministrative e di copertura finanziaria ( attraverso contratti derivati ) ammontano mediamente a 1.500,00 euro 💰

➡ Quindi se un istituto concede un mutuo di surroga a un soggetto che dopo pochi mesi passa presso un’altra banca 🏦, la prima banca 🏦 non avrà più modo di scaricare nel tempo il costo inizialmente sostenuto.

L’auspicio generale è che i mutui di surroga possano essere concessi, nel tempo, anche a chi dovesse aver surrogato in passato, ma solo se le condizioni di mercato e la differenza sul fronte dei tassi rende ragionevole l’operazione.

Siamo arrivati al termine di questo NUOVO articolo sui MUTUI! 😉

Se hai trovato quest’articolo utile e di tuo gradimento, ti chiederei SOLO un “LIKE”  👍 o una CONDIVISIONE con i tuoi amici social 📱.

Se invece stai pensando di VENDERE CASA 🏠 e vorresti essere informato al 100% sulle dinamiche del mercato immobiliare odierno, puoi contattarmi anche senza impegno ai riferimenti qui sotto.

📱 Cell.: 328.70.68.912

E-mail: marcoalbergaimmobiliare@gmail.com

A presto, Marco Alberga

Author

Marco Alberga, Agente Immobiliare, Specialista nel Vendere Case. Contattami per una consulenza personalizzata e senza impegno. Ho la soluzione giusta per le tue esigenze!

Lascia un Commento

328 7068912
Send this to a friend